Conciliare scuola e allenamenti: ecco come puoi aiutare i tuoi ragazzi

Di solito, chi fa sport a livello agonistico ottiene migliori risultati a scuola, ma l'accumulo di impegni può portare forti stress nei giovani calciatori. Ecco 6 consigli pratici da dare ai tuoi ragazzi per non soccombere al binomio scuola-sport.

“Gli studi dimostrano che, rispetto agli studenti che non praticano sport a livello agonistico, in genere, gli atleti delle scuole superiori hanno una media dei voti più alta, un atteggiamento positivo nei confronti della scuola, un maggiore interesse a continuare gli studi dopo il diploma”.

Lo afferma, nel suo libro Sport in Society, il sociologo Jay J. Coakley, dando così una credibilità scientifica ad una convinzione piuttosto diffusa tra gli addetti ai lavori: chi fa sport a livello agonistico ottiene migliori risultati a scuola.

Ma non è tutto così facile. Spesso, i ragazzi fanno fatica a conciliare gli impegni scolastici con quelli sportivi, accumulando stress e cedendo da una parte o dall’altra. Riuscire ad evitare che ciò accada è frutto di un lavoro di squadra che comprende genitori, allenatori e insegnanti. Ognuna di queste figure dovrà contribuire a dare ai ragazzi un metodo con cui poter organizzare bene la settimana per non soccombere agli impegni.

Per questo, abbiamo raccolto una serie di dritte metodologiche da dare ai membri della tua squadra per trovare un equilibrio tra sport e scuola. Ecco cosa dovrai dire loro:

  1. Organizzati e rimani organizzato

Utilizza un grande calendario da tavolo per tracciare gli impegni della scuola e dello sport. Annota tutte le scadenze per compiti, progetti e documenti, ma anche tutti gli allenamenti e le gare. Ogni settimana rivisita il tuo calendario e apporta correzioni.

  1. Gestisci il tuo tempo

Parti dagli orari fissi che già conosci, come l'orario scolastico, di gara e di allenamento, i tempi di spostamento da casa a scuola e al campo sportivo. In questo modo, avrai ben chiara la quantità di tempo che ti rimane per i compiti e per lo svago, ed eviterai di farti travolgere dagli impegni.

  1. Vivi i tuoi fine settimana con saggezza

Usa il tuo weekend come tempo di preparazione per la settimana che sta per iniziare. Portati avanti con i compiti per i giorni successivi. Leggi i capitoli e prendi appunti in anticipo.

  1. Non sprecare i tempi di spostamento

Il tempo di spostamento da casa a scuola o verso il campo è davvero prezioso: cerca di non sprecarlo. Approfittane per rivedere gli appunti, leggere un capitolo, studiare o leggere. Un altro consiglio: usare gli audiolibri mentre viaggi è un ottimo modo per sfruttare questo tempo.

  1. Non rimandare a domani

Effettua i compiti non appena ti vengono dati, piuttosto che aspettare fino all'ultimo minuto. Sicuramente, la scarsa pianificazione e l’accumulo di compiti si tradurrà in mancati allenamenti o partite perse!

Indietro
  • #calcio
  • #allenamento
  • #scuola
Altri contenuti